Jump to the content of the page

Il tuo ingresso nel mondo della misura automatizzata

Gli spettrometri FISCHERSCOPE® X-RAY XDL® e XDLM® si prestano all'utilizzo con la serie XUL ;. Tutti i componenti principali - come rivelatore, tubi a raggi X e combinazioni di filtri - sono identici. Ma hanno una differenza significativa: gli strumenti XDL e XDLM prevedono la misura dall'alto verso il basso. Questo metodo è particolarmente adatto per campioni non piatti: in questo modo le forme complesse non saranno più un problema!

La modalità di misurazione dall'alto verso il basso presenta un altro vantaggio: Semplifica le misure automatizzate. Dotati di stadio di campionamento programmabile, XDL; 240 e XDLM; 237 sono ideali per la scansione di superfici. In questo modo potrai testare lo spessore degli strati su parti più grandi o misurare automaticamente numerose parti piccole in successione.
Come per la serie XUL; la "M" presente in XDLM indica il "tubo microfuoco". Questi strumenti sono pertanto particolarmente adatti per l'analisi di piccoli campioni. Con un punto di misura di soli 0,1 mm di diametro, XDLM è perfetto per l'impiego nel settore elettronico.
;

Caratteristiche

  • Spettrometro a fluorescenza da raggi X a dispersione di energia per analisi automatizzata dei materiali e misurazione non distruttiva dello spessore del rivestimento secondo lo standard ISO 3497 e ASTM B 568;
  • punto di misura XDLM più piccolo: ca. 0,1 mm; punto di misura più piccolo XDL: ca. 0,2 mm
  • Tubo a raggi X al tungsteno o tubo microfuoco al tungsteno (XDLM) come sorgente di raggi X
  • Rilevatori a contatore proporzionale testati per una misurazione veloce
  • Collimatori fissi o intercambiabili
  • Filtri primari fissi o sostituibili automaticamente
  • Disponibile con uno stadio XY manuale o programmabile;
  • Alloggiamento scanalato per la misura su circuiti stampati di grandi dimensioni
  • Videocamera per il fissaggio semplificato della posizione di misurazione
  • Dispositivi di protezione completa certificati;

Applicazioni

  • Rivestimenti elettro-placcati e galvanizzati come zinco su ferro per la protezione dalla corrosione;
  • Test seriale di parti prodotte in serie
  • Analisi della composizione di acciai speciali, ad es. rilevamento di molibdeno in A4
  • rivestimenti cromati decorativi, ad es. Cr/Ni/Cu/ABS
  • Misurazione di rivestimenti funzionali in oro su circuiti stampati come Au/Ni/Cu/PCB o Sn/Cu/PCB
  • Rivestimenti su connettori e contatti nel settore elettronico come Au/Ni/Cu e Sn/Ni/Cu

Downloads

Nome Tipo Dimensione Download
Jump to the top of the page