Jump to the content of the page

Misurazione dei rivestimenti laccati su superfici ruvide

Rough Surface Inspection

Strutture superficiali irregolari, o "rugosità", come si trovano tipicamente sulla ghisa grigia o sull'acciaio sabbiato, complicano il processo di misurazione dello spessore degli strati di vernice sovrastanti. L'irregolarità della superficie del substrato può causare grandi fluttuazioni nei valori misurati. Ciò porta a incertezze nell'interpretazione dei risultati e rende difficile il monitoraggio del processo di rivestimento.

La rugosità della superficie sottostante influisce sempre sullo strato di vernice sovrastante. Tuttavia, è difficile eseguire una valutazione quantitativa del grado di interferenza perché questo dipende da diversi parametri, come la geometria della rugosità e lo spessore della vernice. Se si misura con una sonda unipolare, le posizioni di misurazione su picchi o avvallamenti di rugosità possono comportare letture diverse nonostante l'uniformità dello spessore della vernice. Le linee del campo magnetico sono influenzate in modo diverso dalle valli e dai picchi. Nelle sonde bipolari questo effetto, e quindi l'influenza della rugosità, è notevolmente ridotto riducendo di conseguenza il numero di misure richieste per assicurare una deviazione standard e media accettabili.

La sonda bipolare V7FKB4 utilizzata in combinazione con uno degli strumenti portatili FISCHER FMP o con FISCHERSCOPE® MMS® PC2 da banco (modulo PERMASCOPE®) è stata appositamente sviluppata per misurare con precisione gli strati di vernice sulle superfici ruvide. Rispetto a quelli ottenuti con sonde unipolari, si ottengono coefficienti di variazione significativamente più bassi e precisioni di ripetibilità più elevate, come mostrato in Tabella 1.

Misure comparative: sonda standard unipolare rispetto alla sonda V7FKB4 bipolari, su superfici piane e ruvide.
 
Sonda standard
(unipolare)
 
Sonda V7FKB4
(bipolare)
 

Numero di misurazione

campione 1
pari

campione 2
grezzo

campione 1
pari

campione 2
grezzo

1

126,4

241,6

125,8

237,2

2

125,2

263,0

125,6

245,4

3

125,7

232,6

125,2

248,7

4

125,3

250,3

126,2

241,6

5

126,2

252,3

126,0

252,4

6

125,5

244,3

125,6

251,3

Valore medio (µm)

125,71

247,35

125,71

246,11

Deviazione standard (µm)

0,47

10,38

0,36

5,90

Coefficiente di variazione (%)

0,37

4,20

0,28

2,40

La precisione della misura dipende in larga misura da un'attenta calibrazione. La sonda V7FKB4 riduce non solo lo sforzo di calibrazione sui pezzi originali, ma anche il numero di misure necessarie per il controllo dei risultati.

Per la misura precisa di strati di vernice su superfici ruvide, la sonda ad induzione magnetica bipolare V7FKB4 è ideale se utilizzata insieme ad uno strumento della serie FMP o FISCHERSCOPE® MMS® PC2. L'espansione delle linee del campo magnetico tra i due poli minimizza le variazioni di misura indotte dalla rugosità, garantendo i livelli di precisione e accuratezza che ci si aspetta da FISCHER.

Per ulteriori informazioni, contatta il tuo rappresentante locale FISCHER.

Per ulteriori informazioni, contatta il tuo rappresentante locale FISCHER.
Jump to the top of the page