Jump to the content of the page

Misura automatizzata dello spessore del rivestimento durante il processo di produzione

Automated Coating Thickness Measurement in Production | Fischer

Negli ultimi anni, il rispetto delle specifiche riguardanti lo spessore del rivestimento di un prodotto viene sempre più spesso monitorato direttamente nello stabilimento di produzione. Questo riduce il rischio di rotture/guasti e consente di regolare il processo in modo tempestivo. Il prerequisito per tale applicazione è uno strumento di misura affidabile che consenta la comunicazione con le unità di controllo e il monitoraggio dell'impianto di produzione.

Per controllare e, se necessario, regolare un processo di produzione, la scelta migliore è quella di monitorare il processo e fornire un feedback diretto. Nei processi di rivestimento con tolleranze strette dello spessore dello strato, è preferibile misurare lo spessore subito dopo l'applicazione del rivestimento. FISCHERSCOPE® MMS® PC2 rappresenta la scelta migliore per questo tipo di monitoraggio del processo. Gli spessori del rivestimento in punti diversi possono essere misurati simultaneamente con un massimo di otto sonde.

Una caratteristica fondamentale per il controllo automatizzato del processo è la comunicazione tra tutte le unità tecniche coinvolte. Negli impianti di produzione industriale il controllo e il monitoraggio avvengono normalmente tramite PLC.

FISCHERSCOPE® MMS® PC2 dispone di una serie di interfacce di comunicazione USB, LAN e seriale, inoltre può essere dotato di modulo I/O digitale per il controllo remoto dell'unità da PLC.

Le letture delle sonde sono presentate sul display TFT che offre una buona capacità di lettura. Il funzionamento diretto avviene tramite touch screen integrato o tramite tastiera e/o mouse esterni. Come sistema operativo viene utilizzato Microsoft Windows ™ CE, un'interfaccia utente utilizzata per molti programmi PC. Il software dello strumento è multilingue ed è in grado di generare resoconti in formato CSV e ASCII.

Inoltre, per ciascuna sonda è possibile impostare singolarmente i limiti di tolleranza per lo smistamento dei pezzi o come indicatore della violazione del limite di tolleranza mediante spia di segnalazione /o allarme acustico.

Per la misura automatizzata dello spessore del rivestimento in un impianto di produzione, FISCHER propone FISCHERSCOPE® MMS® PC2, collegato tramite interfacce di comunicazione moderne ad un PLC. È possibile installare fino a 8 sonde selezionabili nell'ampia varietà di sonde FISCHER in base alle esigenze di applicazione Per ulteriori informazioni contatta il tuo rappresentante FISCHER.

Jump to the top of the page