Jump to the content of the page

Proprietà meccaniche dei rivestimenti duri utilizzati su macchine utensili e fresatrici

I rivestimenti duri sono utilizzati per diversi scopi industriali. Soprattutto per la lavorazione e la fresatura, gli utensili utilizzati sono realizzati prevalentemente in materiali da taglio con rivestimento duro. A seconda dell'area di applicazione, sono state sviluppate soluzioni di rivestimento specializzate per migliorare la resistenza all'abrasione e, quindi, la durata. Il controllo della qualità di questi rivestimenti in base a proprietà specifiche del materiale come la micro-durezza rappresenta una sfida difficile per la maggior parte delle tecnologie di misurazione.

In genere, le macchine utensili come le punte da trapano e gli inserti a fissaggio meccanico sono protetti dall'abrasione mediante rivestimenti duri, in quanto la durezza e la viscosità del margine tagliente sono definite dal rivestimento e non dal substrato più morbido. Ma i rivestimenti applicati mediante deposizione fisica o chimica del vapore (PVD o CVD) come il nitruro di titanio (TiN) solitamente hanno uno spessore di pochi micron, rendendo molto difficile determinare le proprietà del materiale con i metodi classici di misurazione della durezza. Tuttavia, il test di penetrazione ("test di micro-durezza") consente misure accurate anche su rivestimenti molto sottili (che richiedono profondità di penetrazione del penetratore molto basse) pur impedendo qualsiasi influenza del substrato sulle letture. FISCHERSCOPE® HM2000 funziona secondo questo principio di misura, determinando con precisione non solo la durezza Martens (HM) dello strato ma anche altri parametri, come la deformazione elastica.

Il microscopio integrato dello strumento consente un posizionamento esatto anche su piccole forme. Dal momento che il processo di rivestimento genera una superficie ruvida, per ottenere un valore medio significativo si consiglia di ripetere le misure più volte; le fasi precise di posizionamento di HM2000 rendono la programmazione e la riproduzione automatica di queste misurazioni semplice. I risultati tipici della determinazione della durezza del rivestimento TiN su una punta da trapano sono mostrati nella Figura 1.

La deviazione standard riflette il grado di rugosità superficiale del rivestimento. Ma nonostante la rugosità, le misure ripetute consentono di caratterizzare esattamente la durezza del rivestimento. Grazie alla preparazione semplice del campione e alla gestione intuitiva, FISCHERSCOPE® HM2000 garantisce test di micro-durezza rapidi ed efficienti su rivestimenti industriali duri e sottili.

Per la determinazione esatta delle proprietà essenziali per la resistenza all'usura, come la durezza o la duttilità, dei rivestimenti duri su macchine utensili e fresatrici come punte o inserti, FISCHERSCOPE® HM2000 è lo strumento che fa per te. Per ulteriori informazioni, non esitare a contattare il tuo rappresentante locale FISCHER.

Jump to the top of the page