Jump to the content of the page

Analisi delle sostanze nocive nei tessuti secondo Oeko-Tex

Nell'industria tessile, la protezione dei consumatori riveste un ruolo importante. Le etichette dei prodotti, come l'Oeko-Tex® Standard 100, costituiscono un importante marchio di qualità e spesso un fattore decisivo per l'acquisto. Ma per ottenere questa certificazione, i produttori devono produrre tutti i componenti dei loro prodotti secondo i criteri richiesti e garantire il rispetto dei limiti prescritti.

Durante l'acquisto dei loro capi di abbigliamento molti consumatori cercano tessuti che siano stati testati sulla presenza di sostanze nocive. L'etichetta del prodotto "Fiducia nei tessuti - Testato contro le sostanze nocive secondo Oeko-Tex® Standard 100" è un sistema di certificazione indipendente e uniforme a livello globale per tessuti di tutti i tipi (per maggiori informazioni: www.oeko-tex.com). </ P >

Per essere certificati secondo l'Oeko-Tex® Standard 100, tutti i componenti dell'articolo devono soddisfare i criteri richiesti: ad esempio, nell'abbigliamento, oltre al tessuto esterno, anche i fili delle cuciture, le cerniere, i bottoni, i rivetti e altre applicazioni. Per analisi precise delle sostanze inquinanti come Pb, Cd, Cu, Cr, Ni ecc., il metodo non distruttivo di fluorescenza da raggi X (XRF) rappresenta la scelta ideale. Utilizzando questo metodo, è possibile rilevare anche le più piccole concentrazioni di sostanze vietate o soggette a restrizioni presenti in un campione.

FISCHERSCOPE® X-RAY XDV®-SDD offre un sistema di misura estremamente preciso per determinare anche la minima traccia di sostanze vietate. Fibre e tessuti, bobine intere di filo o filo e persino applicazioni in plastica, vetro o metallo possono essere controllati in maniera semplice e rapida.

L'ambito e i requisiti del test Oeko-Tex® dipendono dall'uso previsto per il prodotto tessile: maggiore è il contatto con la pelle, più severi sono i limiti. Di conseguenza, esistono quattro classi di prodotti:

I - Indumenti e giocattoli per neonati e bambini sotto i tre anni

II - Tessuti indossati direttamente sulla pelle

III - Tessuti con poco o nessun contatto diretto con la pelle

IV - Accessori e altri materiali decorativi

Limiti per tutti gli accessori e componenti non tessili, per fibre tinte in massa e prodotti contenenti pigmenti.
  I II III IV
Pb 90 ppm 90 ppm 90 ppm 90 ppm
Cd 50 ppm 100 ppm 100 ppm 100 ppm

Con FISCHERSCOPE® X-RAY XDV®-SDD, testare la presenza delle tracce minime di sostanze nocive nei tessuti e nei relativi componenti ai fini della conformità con lo standard internazionale Oeko-Tex® 100 è semplice. Per ulteriori informazioni, non esitare a contattare il tuo rappresentante locale FISCHER.

Jump to the top of the page